Ricostruzione: al Salone anche “la città per tutti”

ricostruzione_terremotoIl diritto alla citta’ per tutti e’ il principio base della presenza del Progetto L’Aquila, citta’ per le donne percorsi partecipativi per una lettura di genere della realta’ urbana, alla terza edizione del Salone della Ricostruzione che si terra’ a L’Aquila dal 13 al 16 giugno prossimi nell area ex Italtel. Il Progetto – spiega una nota dell’ufficio stampa di L’Aquila Citta’ per le Donne – sara’ presente con un proprio punto informativo, dove poter reperire materiale, e per domenica 16 alle ore 11 nella Sala Munari ha organizzato un momento di riflessione e dibattito dal titolo La citta’ per tutti – Le donne desiderano, riflettono, progettano, a cui prenderanno parte l’assessore alla Ricostruzione, Urbanistica e Pianificazione territoriale del Comune dell’Aquila, Pietro Di Stefano, il presidente Ance L’Aquila, Gianni Frattale, e le due architette del Progetto, Claudia Pia Ranucci e Ileana Santone. Modera Laura Tinari. In linea con la tematica del Salone, il progetto mira ad introdurre un approccio di genere in materia di insediamenti umani, ricercando nuovi modelli di sostenibilita’ ambientale e sociale del territorio proprio nella fase della ricostruzione. Proporre e sperimentare il mainstreaming di genere ha come fine migliorare la qualita’ edilizia e ambientale e quindi le condizioni di vita e fornire supporti utili alla complessa Pianificazione Urbanistica di questa citta’, profondamente mutata negli ultimi anni e con problematiche nuove.

WordPress Themes