Serie A: l’Inter a caccia della cinquina, Roma e Juve cercano di accorciare

imageROMA: – Neanche il tempo di gioire, arrabbiarsi, protestare e recriminare per la scorsa giornata di campionato appena conclusasi, che la serie A torna subito in campo con un turno infrasettimanale molto interessante.

L’Inter è sempre più capolista e cercherà di allungare il passo sulle dirette concorrenti, tra le quali la Juventus che, dopo le vittorie di Manchester e Genova, vuole tornare alla vittoria davanti al proprio pubblico per iniziare la rincorsa verso i nerazzurri. Intanto la Roma ha rallentato in casa pareggiando in casa contro il Sassuolo, vera bestia nera dei giallorossi all’Olimpico (3 sfide e altrettanti pareggi). Corrono anche Napoli e Milan, mentre la Lazio sembra essersi smarrita dopo un anno da protagonista: ben 9 gol subiti in trasferta dai biancazzurri.

Si parte martedì con Carpi-Napoli, una bella sfida tra gli emiliani che non stanno giocando male, ma sono fermi a 1 punto anche a causa di qualche svista arbitrale di troppo a loro sfavore. Il Napoli ha vissuto 3 giorni da favola, rifilando ben 10 gol a Bruges e Lazio. Ora Sarri si aspetta dai suoi ragazzi una conferma della maturità raggiunta. Il mister toscano è orientato al turnover, probabile chance per Gabbiadini, Maggio, Valdifiori e Mertens con uno tra Higuain e Insigne in panchina.

Interessante sfida al Bentegodi tra due squadre particolarmente in forma: in Chievo-Torino si respira aria di alta classifica, con i granata a soli due punti dalla vetta. Niente Mpoku con Dainelli, Pinzi e Pellissier pronti a giocarsi un posto nell’undici titolare. Ventura sfrutterà la grande forma di Quagliarella con al suo fianco Maxi Lopez al posto di Belotti.

A Firenze, i viola ricevono il Bologna che ha appena conquistato i suoi primi tre punti in classifica. Paulo Sousa ritrova Badelj dopo la squalifica e potrebbe schierarlo al posto di uno stanco Borja Valero. In attacco dovrebbe toccare nuovamente a Kalinic a causa di un dolore alla caviglia per Babacar. In casa Bologna, Delio Rossi ritrova ma è ancora senza Donsah e Giaccherini.

L’Inter vuole volare a 15 punti e le quote delle scommesse sulla serie A Betfair dimostrano come l’obiettivo sia a portata di mano. I nerazzurri infatti hanno la grande occasione di andare avanti a punteggio pieno contro un Verona acciaccato. Mancini ha problemi in difesa con Miranda, Murillo e Juan Jesus out. Per il Verona invece è emergenza per Mandorlini che non avrà Toni, Rafael, Jankovic e Marquez.

Gara sulla carta agevole per la Juventus di Allegri che ospita il fanalino di coda Frosinone ancora fermo a zero punti. Avversario da non sottovalutare però viste le partite interne contro Udinese e Chievo che hanno portato solo un punto.Dovrebbe esordire Rugani, problemi in attacco con Morata infortunato e Mandzukic acciaccato. Pronti Zaza e Dybala. Per Stellone unica assenza Ciofani sostituito da Longo.

La Lazio deve assolutamente rialzarsi dopo la batosta di Napoli. Contro il Genoa, Pioli si affida a Felipe Anderson per suonare la riscossa. Da rivedere la difesa che ha preso ben 13 gol tra Leverkusen, Verona e Napoli. Tante assenze per Gasperini tra infortuni e squalifiche: possibile esordio di Figueiras dal primo minuto.

Palermo-Sassuolo è una bella sfida tra piccole grandi. Dovrebbe tornare Gilardino dal primo minuto tra i rosanero mentre Di Francesco riavrà a disposizione Vrsaljko dopo la squalifica e Berardi recuperato.

Grande sfida a Marassi tra Sampdoria e Roma. I giallorossi dovranno stare attenti ad una Sampdoria molto intraprendente e che vorrà riscattarsi dal passo falso di Torino. Per questo Garcia rilancia Dzeko dal primo minuto accanto a Salah.

La quinta giornata si concluderà giovedi con il posticipo Empoli-Atalanta. I toscani sono reduci dalla bella vittoria di Udine mentre l’Atalanta sembra avere la pareggite. Gara molto aperta con gli orobici che recuperano Pinilla dopo la squalifica.

WordPress Themes