I nomi dei due alpini pugliesi morti sul Gran Sasso

Gran_sasso

Si chiamavano Giovanni De Giorgi, 26 anni, e Massimiliano Cassa, entrambi con il grado di primo caporalmaggiore, i due militari pugliesi del Nono Reggimento Alpini, di stanza presso la caserma “Pasquali” dell’Aquila, deceduti dopo essere finiti in un dirupo mentre erano intenti in un’escursione sul massiccio del Gran Sasso d’Italia. Entrambi si trovavano in licenza.

De Giorgi era di Galatina (Lecce), mentre il suo collega di Corato (Bari).

Al momento, causa le avverse condizioni meteorologiche, soprattutto il forte vento, l’elicottero del 118 non e’ in grado di recuperare i corpi che, tuttavia, sono stati assicurati in barelle ancorate in parete dai tecnici del soccorso alpino. Non e’ quindi escluso che il recupero sara’ effettuato domani. Le salme saranno poi trasferite presso l’obitorio dell’ospedale ‘San Salvatore’ dell’Aquila. La Procura, poi, decidera’ se ordinare, o meno, le autopsie.

WordPress Themes