Pallamano, il Cus batte Osimo

pallamanoSeconda vittoria in campionato per il Cus L’Aquila che affronta per la prima volta la Polisportiva Arcobaleno di Osimo (AN). Rosa non al completo vista la mancanza di De Sanctis Andrea e di Patrizii Piergiorgio per infortunio; Questo porta ad un’inedita formazione con più mancini (6) che giocatori destrorsi (5). Il match ci mette un po’ a prendere i binari giusti. Pochi gol nei primi minuti di gioco. Gli schemi ispirati da Santucci (10 gol) mandano a segno più volte i terzini Murri (10 gol) e Colicchia (7 gol) che contro-bilanciano una giornata no del portiere Fagioli. Con il primo tempo si chiude sul 21 – 13 per gli aquilani. Da segnalare il ritorno al gol di Pucci, Scotti e di De Meo (5 gol con 5 tiri). Nel secondo tempo procede ancora meglio, gli schemi provati negli allenamenti danno i loro risultati e inserimento in campo dei giovani sul finire del match mantiene comunque ampio il divario di gol con i marchigiani (Badialetti con 10 gol è il migliore dei suoi) concludendo il match con un magnifico 42 a 32. Di nuovo il Cus L’Aquila dimostra serietà ed impegno, vincendo nuovamente con un vantaggio di 10 reti dopo la scorsa vittoria con l’HC Monteprandone, che fa ben sperare per il prossimo match (12 novembre in casa ndr) contro il CUS Chieti, sicuramente una delle squadre più forti di questo campionato e che detiene il primato in classifica.

L’AQUILA: Colicchia P (7), Berti-De Marinis G, Marsili J, Scotti S (3), Fagioli S, Murri A (10), Iheukwumere P (2), Ahmad M (2), Santucci L (10), Pucci G (1), Liberati A (2), De Meo G (5) ALL: Blair M

POL. ARCOBALENO OSIMO: Bianchella S., Pagliericci G. (1), Badialetti A. (10), Boccolini S. (5), Campanale E. (1), Glorio A. (6), Pagliericci A., Cirilli D., Gardi M. (6), Hquacine W. (3), De Luca M., Lillini D., Fucili L., Di Tullio F., ALL: Giaccaglia R.

A tutt’oggi la società non riesce ancora a trovare le risorse per poter ben figurare in questo campionato.

WordPress Themes