L’Aquilone Sound, rassegna musicale dal 1 al 18 novembre

Minnie Minoprio

Minnie Minoprio

Un’intera rassegna di concerti, con quattro appuntamenti live tutti a ingresso gratuito nel corso di tre settimane, a partire dal 1 novembre: così il Centro Commerciale L’Aquilone dell’Aquila si prepara a celebrare il suo ottavo anniversario. Quello del 18 novembre sarà un compleanno davvero sopra le righe per L’Aquilone, con festeggiamenti più ricchi del solito: non solamente il taglio della torta (che comunque non mancherà!) ma anche il concerto finale della nuova manifestazione L’Aquilone Sound, organizzata in collaborazione tra il centro commerciale e l’Associazione SoundFe.
A garantire il tono festoso sarà poi il menù musicale: L’Aquilone Sound sarà infatti una rassegna a tutto swing, una briosa esplorazione del jazz più gradevole e stuzzicante, sia per l’orecchio che per il corpo, coi suoi ritmi irrefrenabilmente ballabili. A proporre i grandi classici del jazz tradizionale, dalle origini di inizio Novecento sino a tutto il periodo aureo delle grandi big band dello swing, interverranno sia artisti di fama internazionale che i migliori esponenti locali di questo genere.

Minnie Minoprio, una vera star della televisione nazionale: sarà lei a inaugurare L’Aquilone Sound, sabato 1 novembre. Il suo versatile talento (cantante, attrice, ballerina, conduttrice televisiva) e l’appariscente bellezza l’hanno portata al vertice del mondo dello spettacolo e dell’intrattenimento, tra gli anni Sessanta e Settanta (assieme a Walter Chiari, Fred Bongusto, Don Lurio…). Ritiratasi dalle scene televisive, ha proseguito la sua attività di cantante, legando il proprio nome a quello dei principali esponenti italiani del jazz classico: è una delle più autentiche interpreti del jazz e blues tradizionale in Italia, dotata del carisma tipico solo delle grandi ‘Lady’ del jazz. A L’Aquilone Sound Minnie Minoprio si esibirà accompagnata dalla sua Black & White Charleston Band.

Per il secondo appuntamento, sabato 8 novembre, Alfredo Ferrario e Gianni Sanjust, due dei più celebri clarinettisti jazz italiani, condivideranno la scena affrontandosi in un “Clarinet Summit” luccicante dei mille colori dei classici dello swing e dei grandi standard di autori come Gershwin, Cole Porter, Ellington. A sostenere le volate virtuosistiche di questi impareggiabili solisti ci sarà la base ritmica della Swingers Orchestra fondata e diretta dal chitarrista Delio Barone.

La temperatura musicale si manterrà alta anche sabato 15 novembre, quando al Centro Commerciale L’Aquilone arriverà il quartetto Hot Club Roma, con Moreno Viglione alla chitarra solista: formazione dalla tipica strumentazione manouche (due chitarre, basso e clarinetto) dedita a un jazz gitano ricco di spunti swing. Non per nulla il programma musicale proporrà principalmente brani del grande chitarrista e compositore belga Django Reinhardt: mito del gypsy jazz, reso immortale dalle sue registrazioni con l’Hot Club de France assieme a Stéphane Grappelli.

Martedì 18 novembre, l’ultimo concerto della rassegna Sound coinciderà col taglio della torta per i festeggiamenti dell’ottavo compleanno del Centro Commerciale L’Aquilone. A fornire la colonna sonora per questa occasione di festa sarà il sestetto Icarus in the Swing, formato dai docenti della scuola di musica Icarus dell’Aquila: un omaggio alle grandi vocalist che hanno fatto la storia del jazz e del blues, da Billie Holiday a Ella Fitzgerald, da Bessie Smith a Sarah Vaughan, il cui repertorio sarà affidato alla voce di Miriam Foresti.

WordPress Themes