Rugby news

rugbyLa società Zebre Rugby annuncia di aver ingaggiato quattro giocatori provenienti dal Rugby Calvisano, società neo campione d’Italia del campionato Eccellenza. In particolare due avanti e due trequarti andranno ad infoltire la rosa a disposizione dell’head coach Andrea Cavinato che affronterà il campionato celtico PRO12 e la Challenge Cup a partire da Settembre. Tre di loro hanno concluso la loro stagione lo scorso 22 Giugno convocati con la nazionale Emergenti alla IRB Tiblisi Cup: i due piloni Andrea Lovotti e Lorenzo Romano e l’ala Michele Visentin. Insieme a loro sbarca a Parma l’apertura neozelandese Kelly Haimona, numero 10 che ha già vestito la maglia bianconera del XV del Nord-Ovest per due volte come permit player nella finestra invernale dell’ultimo Sei Nazioni 2014.

Ecco le schede dei quattro atleti che saranno a disposizione dello staff medico delle Zebre per le visite mediche di rito del 14 Luglio, primo atto della nuova stagione agonistica:

Nome: Kelly

Cognome: Haimona

nato a: Rotorua (NZL)

Il: 30/06/1986

Altezza: 186 cm

Peso: 110 kg

Ruolo: Apertura

Honours:

Caps: 0

Presenze in Rabodirect PRO12: 2

Presenze in Heineken Cup: 0

Presenze in Amlin Challenge Cup: 4

Club precedenti: Rugby Calvisano, Rugby Lyons, Bay of Plenty (NZL), Whakarewarewa (NZL)

Official tweet: @KellyHaimona

Carriera: Il trequarti neozelandese, dopo aver esordito nel 2007 nel campionato neozelandese con la maglia di Bay of Plenty approda in Italia alla fine dell’estate 2009. Dopo aver passato alcune stagioni ai Lyons Piacenza in Serie A1, l’estate scorsa il giocatore di Rorotua è passato in forza al Calvisano nel massimo campionato italiano Eccellenza. Durante la sua prima annata nel massimo campionato italiano Haimona è stato anche permit player per le Zebre facendo il suo esordio nella RaboDirect PRO12 con la maglia bianconera nella finestra del Sei Nazioni contro i campioni in carica di Leinster al XXV Aprile. Nella stagione del terzo scudetto giallonero, Haimona ha esordito anche nelle coppe europee nella Challenge Cup. L’apertura vestirà bianconero per le prossime due stagioni agonistiche.

Nome: Andrea

Cognome: Lovotti

nato a: Piacenza

Il: 28/07/1989

Altezza: 183 cm

Peso: 111 kg

Ruolo: pilone sinistro

Honours: Italia Emergenti, U20, U19, U18

Caps: 0

Presenze in Rabodirect PRO12: 0

Presenze in Heineken Cup: 0

Presenze in Amlin Challenge Cup: 16

Club precedenti: Rugby Calvisano, Crociati Parma, Livorno Rugby

Carriera: Cresciuto nelle giovanili del Gossolengo, nella stagione 2008/09 passa nella U20 del Calvisano nello stesso anno in cui disputa il Sei Nazioni di categoria con la maglia azzurra. Nell’estate 2009 passa in serie A1 con la maglia del Livorno Rugby prima di vestire la casacca dei Crociati Parma nel campionato Eccellenza ed in Challenge Cup. Torna a Calvisano in prima squadra l’anno successivo e conquista subito il titolo di Campione d’Italia ed il Trofeo Eccellenza sotto la guida di coach Cavinato. Nelle ultime tre stagioni ha vestito la maglia giallonera vincendo nuovamente lo scudetto nella finale 2014 contro Rovigo e guadagnandosi la seconda chiamata con la Emergenti in Georgia 2014 dopo l’esperienza in Romania nell’estate 2013. Il pilone piacentino farà parte del XV del Nord-Ovest fino a tutto Giugno 2016.

Nome: Lorenzo

Cognome: Romano

nato a: Bagno a Ripoli (FI)

Il: 31/03/1989

Altezza: 190 cm

Peso: 123 kg

Ruolo: Pilone destro

Honours: Italia Emergenti, U20

Caps: 2

Presenze in Rabodirect PRO12: 12

Presenze in Heineken Cup: 6

Presenze in Amlin Challenge Cup: 11

Club precedenti: Rugby Calvisano, London Wasps, Saracens, Aironi, Crociati, Rugby Parma

Official tweet: @LorenzoRomano11

Carriera: Il pilone fiorentino esordisce nella massima serie italiana nelle fila della Rugby Parma nel settembre 2009. L’anno successivo rimane a Parma ma cambia casacca vestendo quella dei Crociati. Nell’estate 2011 arriva la chiamata della franchigia celtica degli Aironi nel PRO12 dove –nell’anno dell’esordio- colleziona 12 presenze celtiche di cui 8 da titolare. La buona stagione in PRO12 ed Heineken Cup vale a Romano la chiamata di coach Brunel per i test match 2012 dell’Italia: il pilone fa il suo esordio a San Juan subentrando a Castrogiovanni in Argentina Vs Italia 37-22. Con lo scioglimento degli Aironi Romano sbarca in Inghilterra nelle fila dei prestigiosi Saracens. Nel campionato inglese veste per una volta la maglia rossonera prima di passare in prestito ai London Wasps dove colleziona cinque presenze tra campionato e LV=Cup. Nella scorsa estate il ritorno in Italia nelle fila del Calvisano dove Romano centra il suo primo scudetto nella finale del 31 Maggio scorso. 24 presenze in giallonero per il pilone in una stagione conclusa con la chiamata nella nazionale Emergenti all’ultima IRB Tiblisi Cup dove ha affrontato Argentina Jaguares ed i padroni di casa della Georgia. La prima linea toscana ha firmato con la franchigia federale per una stagione fino al Giugno 2015.

Nome: Michele

Cognome: Visentin

nato a: Treviso

Il: 13/12/1991

Altezza: 185 cm

Peso: 89 kg

Ruolo: Ala

Honours: Italia Emergenti, U20

Caps: 0

Presenze in Rabodirect PRO12: 0

Presenze in Heineken Cup: 0

Presenze in Amlin Challenge Cup: 11

Club precedenti: Rugby Calvisano, Accademia Nazionale Ivan Francescato, Benetton Treviso

Official tweet: @MitchAbagnale

Carriera: Cresciuto nel Rugby Paese, a 17 anni Visentin approda al Benetton Treviso e, dopo due stagioni nelle giovanili biancoverdi, viene selezionato per l’Accademia Nazionale Ivan Francescato di Tirrenia. Durante la stessa stagione 2010/11 ha vestito la maglia azzurra della nazionale U20 al Sei Nazioni ed al mondiale italiano in Veneto del 2011 prima di passare a Calvisano nel massimo campionato italiano. Alla corte del concittadino Cavinato ha vinto il suo primo scudetto nella stagione 2011/12 bissato poi poche settimane fa sotto la direzione tecnica di Guidi nella finale vinta al Peroni Stadium contro Rovigo. Nella scorsa stagione è stato aggregato al gruppo delle Zebre durante la preparazione estiva e durante la finestra del Sei Nazioni senza però esordire nel campionato celtico. Nelle tre stagioni in provincia di Brescia 55 presenze nel campionato Eccellenza condite da 14 mete. 2 invece le segnature europee nell’ultima Challenge Cup contro Brive e Newcastle. Nelle scorse settimane Visentin è volato in Georgia con la nazionale Emergenti di coach Cavinato alla IRB Tiblisi Cup 2014 dove ha segnato due mete contro Spagna e Argentina Jaguares. Due gli anni dell’accordo tra il trequarti trevigiano e le Zebre.

WordPress Themes