L’artista Lea Contestabile espone le sue opere al Palazzetto dei Nobili

Lea Contestabile

Lea Contestabile

Lunedì 2 Dicembre a partire dalle ore 17,30 presso il Palazzetto dei Nobili, in programma l’inaugurazione della mostra Il sentimento del tempo di Lea Contestabile. All’interno dell’inaugurazione è previsto inoltre un momento di grande suggestione con l’intervento poetico di Anna Maria Giancarli. L’iniziativa si inserisce all’interno della terza edizione di Frammenti di donna, evento culturale ideato ed organizzato dall’Istituto Cinematografico dell’Aquila “La Lanterna Magica”. La mostra sarà aperta al pubblico tutti i giorni dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00 con ingresso libero fino a Giovedì 12 Dicembre 2013.

Lea Contestabile, docente dell’Accademia di Belle Arti dell’Aquila, nel corso degli anni unisce, ad una intensa attività artistica, documentata da esposizioni in Italia (Roma, Milano, Napoli, Firenze, Forlì, Ascoli Piceno, Spoleto, Enna…) e all’Estero (America Latina, Neuchatel, Hamilton, Rottweil, Toronto, Budapest, Craiova, Calafat, Mosca, Istanbul, Parigi, Bodrum, Bilbao…), un interesse crescente per il mondo dell’infanzia. Nel 1995 fonda il MuBAQ – Museo Dei Bambini L’Aquila con l’obiettivo di avvicinare i bambini al mondo dell’arte sperimentando nuove metodologie didattico-formative dell’arte. Artista versatile crea libri d’arte, video e spettacoli, ricercando, insieme a scrittori e musicisti, ogni tipo di commistione di linguaggi in cui i suoni, le immagini, le architetture si incontrano creando suggestioni inusuali e coinvolgenti. Il suo lavoro si presenta come un poetico teatro della Memoria che ri-narra, con materiali sempre diversi, frammenti di vita privata che inevitabilmente diventano Storia collettiva come nelle opere presentate alla Biennale di Venezia del 2011 e alla Biennale internazionale di Bodrum in Turchia nel 2013.

Torna dunque anche quest’anno Frammenti di donna con l’obiettivo di continuare a riflettere sull’universo femminile grazie all’unione di grandi arti. Un calendario ricco di incontri, proiezioni, mostre che si prolungherà fino al mese di Gennaio 2014. L’intero calendario prevede appuntamenti a L’Aquila e nell’immediato comprensorio con alcune giornate previste anche ad Avezzano e a Celano.

Un vero e proprio percorso ad ampio raggio, facilitato nella comprensione grazie al prezioso strumento della settima arte.

WordPress Themes